Scommetto che sei una di quelle persone che quando stringe la mano durante una presentazione non ascolta il nome che dice l’altra persona, giusto?

Se sei qui molto probabilmente è perchè tu e la tua memoria non andate proprio d’accordo vero? 🙂

E scommetto che gran parte delle volte che conosci gente nuova ti fai suggerire i nomi dagli amici vicini, o sbaglio?

 

E’ proprio così, la memoria a volte gioca dei brutti scherzi! E’ anche vero però che nel nostro lavoro, da bravi animatori,

è importante ricordare il più possibile il nome degli ospiti

E sai perchè?

  1. Entri maggiormente in empatia con gli ospiti!
    Sembrerà forse una sciocchezza, ma il fatto di sentirsi chiamati per nome, soprattutto dopo poco tempo, fa sentire le persone importanti, coinvolte e amiche. L’ospite rimarrà stupito e ti prenderà subito in simpatia!
  2. I tuoi responsabili saranno contenti di te!
    La soddisfazione dell’ospite è la diretta conferma che stai facendo bene il tuo lavoro, è questa fa parte della base per essere un bavo animatore. Sei pronto a dover suggerire ai tuoi titolari i nomi delle persone? 😉
  3. Ti renderai la vita molto più semplice!
    Pensa a quando devi presentare le squadre di un torneo o quando devi invitare qualcuno sul palco o a fare un gioco! Ogni volta l’imbarazzo di non sapere il suo nome! Da adesso invece sarai molto più sciolto e tranquillo di non fare figuracce!

 

Devi sapere che io avevo il tuo stesso problema e con il passare dei giorni mi rendevo sempre più conto che se di primo impatto è una cosa a cui non daresti molto peso, a lungo andare tende a scocciare.

In più avevo un sacco di difficoltà nel lavoro; durante le serate dovevo sempre chiedere alle persone il loro nome, nonostante fossero passati diversi giorni magari; quando parlavo con i genitori dei bimbi confondevo le persone e questo mi ha portato anche a conversazioni in cui per tutto il tempo ho usato il nome sbagliato!

Insomma, con un piccolo sforzo, senza nemmeno rendertene conto migliori davvero tanto la tranquillità e la gestione della situazione.

 

“Ma quindi, mi vuoi spiegare nel concreto come ricordare le cose?”

Ecco qui, 4 semplici trucchi per imparare più velocemente i nomi:

  1. Concentrati nel momento della presentazione!

    Quando sei alle presentazioni, che devi stringere la mano, non concentrarti su quanto la stringe o su come si pone; concentrati su quello che dice!

  2. Ripeti il nome più che puoi!

    Dopo la presentazione sicuramente ci parlerai un pò con questa persona. Durante la conversazione cerca di utilizzare il nome quanto più è possibile!
    Chiaramente non ripeterlo ogni tre parole, altrimenti penseranno che sei un pò strana come persona 😉

  3. Crea delle associazioni!

    Il top accade quando una persona si chiama come un tuo familiare o un tuo amico, lì l’associazione è presto fatta! Purtroppo però non sempre accade, quindi utilizza la fantasia e cerca di associare il nome della persona a persone, fatti, animali, oggetti, episodi buffi, cose particolari!
    Più particolare è l’associazione e più rimane impressa!

  4. Conosci la persona più a fondo!

    Sicuramente il miglior trucco è quello di conoscere bene la persona così da ricordare il tutto in automatico!
    Più ti appassioni alla sua storia, più riesci a entrare in contatto con lui e ti assicuro che lì non ci sarà trucco o regola che tenga, perchè te lo ricorderai di sicuro!

    In ogni caso, se oltre a problemini di memoria hai anche problemini d’ascolto, ti consiglio di leggere
    “L’importanza di ascoltare, il Bisogno di Essere Ascoltati”

Come spiego anche in questo articolo, ricordati comunque che la base è l’ascolto, l’interesse che hai nel conoscere l’altra persona e l’attenzione ai dettagli.

Come diceva Samuel Johnson, “La vera arte della memoria è l’attenzione”

Fammi sapere con un commento se questi consigli ti hanno aiutato e se ne conosci altri scrivili qui sotto!

 

Pat

Commenti