Il festeggiato è il vero protagonista della festa!

Quando si organizza una festa di compleanno ci sono sempre mille cose da fare,
sia prima della festa, che durante, che dopo:
il buffet, le conferme e le disdette dell'ultimo minuto, pulire e sistemare tutto,
comprare i regali, addobbare la sala, prepararsi la scaletta-programma per la festa.

Con tutti questi impegni, spesso purtroppo, si rischia di dimenticarsi che durante
questa giornata,

il Vero Protagonista della festa deve essere il Festeggiato!

Per questo motivo bisogna metterlo nelle condizioni di potersi sentire il Re del suo giorno!

Mi è capitato molte volte da invitata, in feste diverse, di vedere i festeggiati poco partecipi,
poco divertiti e a tratti "tristi" perchè vedevano che magari l'attenzione totale non era su di loro.
Ad esempio durante i giochi, in cui proprio il festeggiato era scelto per ultimo nella divisione delle
squadre!
Queste sono piccole situazioni con le quali però si rischia di rovinare la giornata!

Ci sono molti momenti in cui, con piccoli gesti e piccole attenzioni, si può far sentire protagonista
il festeggiato.

 

Come far sentire il festeggiato-protagonista della sua festa?

  1. Rendilo Distinguibile!

    Vestilo in maniera particolare oppure mettigli una coroncina in testa! Spesso si pensa
    che sia "tamarro", ma nell'immaginario di un bambino il proprio compleanno è un qualcosa
    di magico a tratti, continua a stimolare la sua sensibile fantasia! Fallo sentire ed essere
    tutto quello che vuole!

  2. Ricorda che è il suo giorno!

    Ogni tanto, chiedi agli invitati di fare un urlo per il festeggiato! Potreste dire tutti assieme "ipip urrà",
    piuttosto che urlare in coro "tanti auguri"! E' il suo giorno, rendilo speciale!

  3. Dagli delle responsabilità!

    Come puoi farlo? Coinvolgilo in più cose possibili: nella scelta della musica, nella scelta dei giochi,
    delle squadre, dei colori degli addobbi! Fallo sentire che oltre ad essere il suo giorno ha un ruolo di responsabilità
    ben preciso! Questo lo farà sentire gratificato.

 

Se seguirai quei consigli sono sicura che la tua festa di compleanno diventerà
per il festeggiato una giornata Indimenticabile di gioia e felicità!

Voglio darti però, nel pratico, un consiglio speciale,
una chicca che all'interno della tua scaletta non può proprio mancare!

Sappi che questo è un pò un segreto del mestiere, che io però sono
pronta a rivelarti!

 

Rendi torta e regali il momento più bello!

Il momento torta è un momento speciale per il festeggiato e l'attenzione dev'essere tutta su di lui;

E' il momento in cui puoi esprimere il suo desiderio annuale, in cui è lui che si mette al centro
dietro la torta! E' il momento in cui si deve sentire il vero protagonista della festa!

Quante volte però succede che durante questo momento altri invitati sono in giro, alcuni non vogliono
smettere di giocare, altri provano a "prendere il suo posto"! e finisce che questo momento avviene in
pochi secondi, con qualche foto scattata di sfuggita e con un "tanti auguri" poco convincente!

 

Come puoi farlo?

Prevedi l'ingresso di un personaggio o di una mascotte, uno dei preferiti del festeggiato!
"Ma se entra la mascotte gli invitati guarderanno tutti lui e non il festeggiato, quindi sono
punto e a capo!"
E' qui che ti sbagli di grosso!

Grazie alla mascotte avrai 4 benefici concreti:

  1. Gli invitati saranno attratti dall'entrata del personaggio e si avvicineranno di corsa alla torta
  2. Il festeggiato si sentirà speciale perchè la mascotte avrà un occhio di riguardo per lui
  3. Le foto ricordo saranno molto più gioiose e ricche
  4. Riuscirai finalmente ad ottenere un momento magico di gioia, con il sottofondo di "tanti auguri"
    per un compleanno davvero unico!

Clicca qui e scegli con tuo figlio la mascotte che più gli piace! Sarà una festa strepitosa! :)

 

 

 


Realizzare una scaletta per una festa di compleanno: ecco i 5 step

In questa serie di articoli troverai tutti

i consigli per realizzare una scaletta di compleanno perfetta,

che ti permetterà di:

  1. Coinvolgere la maggior parte dei bambini;
  2. Rendere il festeggiato protagonista;
  3. Lasciare i genitori tranquilli durante il Compleanno;
  4. Organizzare una delle migliori feste di sempre!

Prima di iniziare voglio ricordarti che organizzare una festa richiede tempo, dedizione e qualche pensiero,
per alleggerire il carico del lavoro potresti quindi chiedere a tuo/tua figlio/a di aiutarti nell'organizzazione!

Questo lo farà sentire parte integrante di questo momento e inoltre, tra il lavoro e i mille impegni, avreste un
occasione in più di passare del tempo assieme! :)

Ecco quindi, i 5 punti per realizzare la tua scaletta:

Prendi carta, penna e fantasia e...

 

Rompi il ghiaccio!

Il primo step per una buona scaletta è una buona partenza.

Pensa ad un gioco che servirà a togliere gli invitati dall'imbarazzo e a invogliarli a partecipare alle attività!
Sai perchè è importante rompere il ghiaccio?
E' importante perchè la buona riuscita di una festa si valuta anche e soprattutto in base al grado di coinvolgimento e
di divertimento dei suoi invitati, anche dei più timidi! E queste persone, in genere, valutano proprio dalle prime attività proposte
se partecipare o meno alla giornata, quindi bisogna partire col botto!

Diciamo NO alla solita frase: "Tanto lui è particolare, non partecipa ai giochi".
Una persona, se coinvolta nella giusta maniera si potrà sentire sicuramente parte integrante della festa
e magari proprio quest'ultima si diverterà più di tutti!

Si, ma quali giochi posso fare allora?
Scegliere i giochi è più facile di quello che puoi pensare e ricorda che senza musica non c'è festa,
quindi alza il volume dello stereo!

 

Quali sono i criteri per scegliere un buon Rompi-Ghiaccio?

  1. Come prima cosa

    devi avere ben chiaro il target di riferimento, cioè la tipologia di bambini che hai davanti e la loro età;
    questo perchè ogni fascia d'età permette e richiede caratteristiche differenti.

  2. In secondo luogo

    devi pensare se i bambini si conoscono tra di loro o meno.
    Non si conoscono? Sicuramente alloria si inizia con un gioco di presentazione.
    E' un gioco dove anche tutti a giro (o passandosi la palla) si presentano,
    dicono il cibo e film preferito. La cosa importante è far si che i bambini possano scoprire
    delle somiglianze con gli altri, così da sentirsi uniti!

  3. Terzo appunto,

    non utilizzare giochi che richiedono competenze o capacità particolari!
    Più la difficoltà è bassa, più qualsiasi bambino si sentirà in grado di poter partecipare.
    Mi raccomando di non sottovalutare la "paura del giudizio" che possono avere i bambini.Se pensano di non essere capaci di fare una cosa, spesso tendono a cercare di evitarla, quindi fai cose semplici.

  4. Quarto consiglio,

    è bene tenere sempre a mente che la cosa più importante è far si che i bambini si divertano tra di loro,
    assieme, bisogna quindi cercare di creare un gruppo.
    Ecco quindi che il primo gioco potrebbe essere un gioco di gruppo;
    Tutti i bimbi giocano assieme avendo un obiettivo comune!

Esempio? "Tutti contro la mamma", la mamma prende i bimbi e loro devono liberarsi a vicenda.
Questo è un semplice gioco che però mette tutti i bambini nella condizione di sentirsi parte di un gruppo, di non sentirsi soli o fuori luogo.

 

Quindi ricapitoliamo, cosa è bene tenere a mente quando si pensa ad  un gioco rompi-ghiaccio?
- Giochi di presentazione che facciano scoprire interessi comuni;
- Sottofondo musicale
- Giochi semplici, che non richiedano competenze particolari
- Giochi che danno un obiettivo comune

 

 Continua a leggere cliccando qui

 

 


Perchè i bambini hanno bisogno della musica?

 La musica è la base per la buona riuscita di una Festa!

 

Come dice Maurice Béjart

Per il bambino danzare è importante quanto parlare, contare o imparare la geografia.

E se non la metto, che cambia?

Come saprai, o forse no, io sono un'animatrice, quindi di feste ne ho fatte abbastanza;
(Hai voglia di sapere i 5 semplici step su "come organizzare facilmente una scaletta per una festa di compleanno", dacci un'occhiata ;) )
Chiaramente in ogni festa di compleanno utilizziamo la musica per mille motivi: il momento
balli, per i giochi musicali o come sottofondo; tra l'altro, è la prima cosa che accendiamo
da quando arriviamo sul posto!

Bene, un giorno ero ad una festa e per un'ora buona abbiamo avuto problemi con il pc,
quindi per un'ora ho intrattenuto i bimbi senza musica.
Ho proposto giochi divertenti, quindi ai bambini piaceva, ma vuoi sapere la difficoltà più grande?

Dovevo parlare in continuazione, senza sosta, perchè nonostante i loro schiamazzi e le loro
risate, ogni qualvolta smettevo di parlare non c'era nulla che creasse l'atmosfera, che
gli tenesse attivi e che gli desse la carica, quindi i ragazzi si perdevano
subito!

Dopo poco siamo riusciti a sistemare il pc e da quando ho acceso la musica, da semplice festa si è
trasformata in un super compleanno!

Cos'è cambiato nel concreto dopo l'accensione della musica?

  1. I genitori si sono ravvivati;
  2. L'atmosfera si è scaldata e ri-accesa;
  3. I bambini si sono divertiti molto di più;
  4. Io non ho più dovuto sgolarmi e ho lavorato molto più tranquillamente!

Per questo, all'interno di una scaletta per una festa di compleanno, la Musica non può mai mancare!

 

Quindi, se stai scrivendo la Scaletta per la Festa di Compleanno di tuo/tua figlia, ricordati di

Dare il giusto ritmo alla festa!

Questo è il Secondo Grande Consiglio da tenere a mente durante la realizzazione della tua Scaletta!

Segnati una serie di balli che vadano bene per la loro età e proponiglieli tra un gioco e l'altro, come prova da superare per passare al livello successivo!
Oltre a dei balli puoi segnarti anche dei Giochi Musicali, così da stimolare
ancora di più i bambini a partecipare!

Ricordati di far trovare un ambiente già con la musica per dare il Giusto Benvenuto
agli invitati! La musica porta allegria e ti trasferisce in un'atmosfera gioiosa!

 

"Come faccio ad avere la scaletta con la musica aggiornata?"

Spesso un genitore pensa che Cristina D'Avena e le canzoni dello Zecchino D'oro degli anni '90 siano il top.
Nulla togliere a queste grandissime canzoni, però diciamo che i bambini di oggi prediligono altri generi
musicali, magari meno vecchiotti ;)

Ti riporterò di seguito alcune soluzioni per far sì che tu possa essere sempre di tendenza:

  • Utilizza Shazam

    Quante volte ti è capitato di ascoltare una bella canzone in radio e di non ricordare il titolo o l'autore
    e quindi non sei più riuscito a trovarla! Ecco, Shazam serve proprio a questo!
    "Shazam" è un app che scarichi nel telefono e che riconosce tutte le canzoni! Utilizzando quest'app
    avrai tutta la musica a portata di mano quando vuoi!

  • Itunes, Hit delle Radio più ascoltate!

    Controlla le tendenze su Itunes, e sulle classifice delle radio!
    Le canzoni che trovi in cima alle hit sono di sicuro le più "in" del momento!
    Piaceranno a gran parte degli invitati e ti permetteranno di dare alla festa un tocco di novità,
    senza proporre il solito "Il coccodrillo come fa"! ;)

  • Domanda a tuo/tua figlio/a!

    Di sicuro nessuno saprà dirti meglio del festeggiato quali canzoni ha piacere che siano presenti alla sua
    Festa! Inoltre, in genere le canzoni che piacciono a lui piacciono anche a tutti gli invitati! Quindi fai una
    bella chiacchierata e chiedigli quale musica preferisce e quale piace di più ai suoi invitati!

 

 

"PICCOLO APPROFONDIMENTO"

Sai quali sono i benefici che si ottengono dall'ascolto della musica?

  1. Si sviluppa la fantasia e la creatività!
  2. Si aumenta la predisposizione all'ascolto!
  3. I bambini si rilassano!

Prova ad utilizzarla quando tuo/tua figlio/a si agita o non si sente bene!
Ha grandi doti curative!

 

 

Clicca qui per leggere gli ultimi 3 Step per realizzare la tua Scaletta Perfetta!

 

 


Come organizzare facilmente una festa di compleanno? Ecco i Sette Consigli

I nostri semplici consigli su come organizzare una festa senza stress, senza perdite di tempo ed ottenendo subito 3 grandi risultati:

  1. Il Vero Protagonista della Festa sarà il festeggiato
  2. I Suoi amici si divertiranno tantissimo
  3. Lascerai tutti gli Invitati a bocca aperta

inoltre potrai goderti la Festa anche tu e vedere immediatamente la riuscita del tuo lavoro

Attenzione!

se sei indeciso o se eri intenzionato a realizzare una festa a tema supereroi, o con il truccabimbi o magari una festa in maschera queste indicazioni sono comunque valide

Prepati ad organizzare la festa di compleanno più bella di sempre

Ora basta chiacchierare e perder tempo, andiamo subito ai  7 consigli che Ti garantisco d’ora in poi ti permetteranno di Organizzare le Feste per Tuo Figlio piacevolmente

1. Chiacchiera un po' con tuo figlio!

Prendilo da parte e chiedigli quali sono i Suoi gusti, quali sono i Suoi personaggi dei cartoni preferiti, quali sono i giochi che lo divertono di più!

Insomma, capisci quali sono i Suoi desideri! Chi meglio di lui saprà dirti che cosa vuole per la sua festa?

Sarà un momento piacevole e Tu potrai capire che cosa è meglio fare!

2. Scegli un tema per la festa!

Identifica subito un tema per la Festa e fallo in base ai gusti di Tuo Figlio;
poni al centro di tutto un unico tema rendendo così la festa indimenticabile!

Facendo tutto questo sarà più facile per te seguire un unico focus che renderà la festa unica e farà sentire Tuo Figlio davvero Speciale!

3. Scegli la location e rendila piacevole!

Scegli dove fare la festa, ad esempio in una sala parrocchiale, in un parco o in una ludoteca. Una volta scelto questo abbelliscila in base ai gusti di Tuo Figlio!
Utilizza un allestimento economico ed allegro! Crea delle composizioni di palloncini, daranno sicuramente un tocco magico! Ricorda che anche l’occhio vuole la sua parte!

4. Prepara la lista degli invitati!

Scegli le persone più importanti per voi!
Realizza con tuo figlio degli inviti originali e divertenti! Ricordati che se c'è la Buona Compagnia, il resto sarà perfetto!

5. Organizza dei giochi a tema e fatti aiutare anche dal Festeggiato!

Chiedi a tuo figlio quali giochi vorrebbe fare e sceglietene degli altri insieme! Coinvolgilo nell'organizzazione facendolo sentire importante e pieno d’orgoglio!

Cosa puoi fare per evitare i tempi morti?
Prepara una scaletta con un elenco di giochi a tema e farà sì che tutti i bimbi si divertiranno moltissimo!

6. Scopri le musiche preferite di Tuo Figlio!

Prepara una chiavetta con i brani che piacciono di più e magari fatti aiutare dagli altri invitati, se non sai da dove partire potresti scaricare anche le classiche baby dance! Ballare tutti assieme creerà un momento di divertimento, felicità e spensieratezza e perché no, organizzare anche dei giochi musicali

Ma seleziona bene quali canzoni accompagneranno i tutti i momenti salienti della festa come l'ingresso del festeggiato ed il momento del Taglio della TortaPoi chissà, magari riscoprirete anche qualche ballerino provetto! ;)

7. Divertititi! Divertititi! Divertititi!

Non Ti scordare che il giorno della festa rappresenta per tutta la famiglia un momento di unione, gioia e allegria! Per questo, lascia andare tutte le ansie e pensa solo a divertirti con tutti gli invitati!

--------------------------------------------------------------------------------

Compleanno cosa succede se non lo farai?

Anche quest'anno si avvicina la festa di tuo figlio e non sai da che parte iniziare per organizzarla. Lui si lamenta e tu diventi pazza cercando di far coincidere tutto e come se non bastasse ti rimprovera di non trascorrere abbastanza tempo con lui!

Se seguirai questi Sette Semplici Consigli Ti assicuro che d’ora in poi Organizzare le Feste per Tuo Figlio sarà un piacere!

---------------------------------------------------------------------------------

In conclusione, tramite questi semplici consigli sarai in grado di ideare una festa di compleanno indimenticabile ottenendo un successo garantito!

 

L'hai realizzata? Facci sapere com'è andata e se ti siamo stati utili commenta qui sotto e condividi il post con i tuoi amici!